Laura Re

Illustratrice - I misteri del Circo Trepidini

Laura Re è nata a Roma durante i favolosi anni ’80.
Finiti gli studi di liceo artistico, decide di iscriversi alla Scuola Romana del Fumetto, grazie alla quale iniziarà un solido rapporto lavorativo presso lo studio di animazione Animundi srl, ricoprendo il ruolo di character designer, concept artist e illustratrice.
Alla ricerca costante di nuovi stimoli, dopo aver frequentato alcuni corsi presso la Scuola Internaziona d’ Illustrazione di Sàrmede, decide di trasferirsi a Milano per frequentare il Mimaster. Qui approfondisce le sue conoscenze sull’editoria e sul mondo dell’illustrazione per l’infanzia.
Dopo essere tornata a Roma, ha collaborato con Conai per la realizzazione di un video proiettato ad EXPo 2015, con la Pearson illustrando alcuni libri di scolastica e con la casa editrice Eli La Spiga edizioni, realizzando le illustrazioni e curando la parte grafica dei volumi:“ Storie di Fantasmi del Dopocena” di Jerome K. Jerome e “Novelle scelte” di Luigi Pirandello, “la Rosa Rossa” racconti classici e contemporanei dall”800 ad oggi ed “Esprit” libro scolastico.
Per la casa editrice Lapis ha realizzato i 6 titoli della prima serie di “Quelli della Rodari”.
Nel tempo libero adora collaborare in progetti musicali, realizzando cover di disci e di locandine.

Chiara Lorenzoni

I misteri del Circo Trepidini

Chiara Lorenzoni è nata a Padova nel 1971, tra il profumo dei tigli e le scintille verdi delle lucciole. Oggi vive a Lecce, tra i voli di rondine e le onde del mare azzurro. Fa l’avvocato ma è anche autrice di libri per bambini pubblicati con diverse case editrici italiane, alcuni tradotti in Cina e Russia. Con altri due soci ha fondato e cura il Picturebook Fest di Lecce, festival dell’arte e della letteratura per ragazzi. Tiene laboratori, incontri e lezioni. Le piace: andare in bicicletta, accarezzare le orecchie dei cani, fare fotografie, osservare gli altri, annusare il profumo dei caprifogli, mangiare gelati di cocco e banana, ascoltare le domande dei bambini e immaginare.
Le piace soprattutto scrivere storie.

Tiziano Fratus

Waldo Basilius

Attraversando le foreste di conifera della California e le Alpi Tiziano Fratus ha perfezionato il concetto di Homo Radix, al quale sono conseguiti una pratica quotidiana di meditazione in natura e la disciplina della Dendrosofia. In vent’anni di lavoro ha pubblicato opere per editori quali Mondadori, Feltrinelli, Einaudi, Bompiani, Laterza, Ediciclo. Fra i suoi titoli più apprezzati Manuale del perfetto cercatore d’alberi, I giganti silenziosi, Ogni albero è un poeta, L’Italia è un bosco, Il libro delle foreste scolpite, Il bosco è un mondo, Un quaderno di radici, Il sole che nessuno vede. Le sue liriche sono state tradotte in dieci lingue e pubblicate su rivista o in volume in sedici paesi. Collabora coi quotidiani «La Stampa» ed «Il Manifesto» e conduce il programma Nova Silva Philosophica su Radio Francigena. Vive nella campagna piemontese, laddove si esaurisce la costanza della pianura e si snodano le radici delle montagne. Sito: studiohomoradix.com

Nicola Fantini

La macchina tigre

Nicola Fantini è nato nel 1962 in un piccolo centro della Val d’Ossola. Ha lavorato nella narrativa di genere, dalla fantascienza al romanzo gotico e al reportage. E’ traduttore dall’inglese e dall’ispanoamericano.  Nel 1999 si trasferisce a Orta San Giulio. Fino al 2010 trascorre i suoi inverni a Buenos Aires, viaggiando ed esplorando il Sudamerica. Nonostante i suoi spostamenti non abbandona mai il suo rifugio sul lago. “Nostra Signora degli scorpioni”, il romanzo scritto a quattro mani con la moglie, Laura Pariani, è un omaggio al microcosmo ortense. E’ tradotto in Spagna e Francia.