Laboratori sul giallo – I vincitori

Un percorso di lettura e scrittura del genere giallo con i ragazzi e le ragazze dell’I. C. Via Maffucci  Milano.

Riscrittura del finale del romanzo:

L’impero invisibile di Gabriele Nanni

Classe II media H  – I.C Via Maffucci – Milano

Greta Duro, Veronica Magenta

I momenti che seguirono furono come dei flash, vidi dietro di me, giù nella radura una ventina di uomini con la pistola…dovevo decidere in fretta. Ero preso dall’ansia e non sapevo cosa fare. Intanto che la mia mente elaborava tutti i pensieri che mi passavano per la testa sentii uno sparo, allora non badai più alle mie strane idee e cominciai a correre come non avevo mai corso prima. Vidi una piccola casetta  e senza pensarci due volte mi rifugiai subito dentro;  sentii i passi e le voci allontanarsi sempre di più fino a scomparire;  mi nascosi  subito perché sentii la porta spalancarsi di colpo,  stavo tremando dalla paura e sentivo il rumore dei miei denti; fuori iniziò pure il temporale, gli uomini che erano entrati mi illuminarono con la loro pila…io ero bianco terrorizzato e convinto di morire, ma uno dei due gridò :” Richie sei TUUUU?” Con un balzo uscii fuori dal nascondiglio e mi buttai fra le braccia del mio salvatore.. Lui il nostro eroe, il giornalista.
Rassicurato e tranquillizzato raccontai tutto, mentre l’uomo che era con lui, un agente della CIA, lo scoprii dopo, stava parlando con il walkie talkie….
E sì gli agenti riuscirono ad entrare nella villa quando gli assassini vestiti di bianco avevano ancora le pistole in pugno e la corda con il cappio.
Bene questo è quanto, tutti furono trasportati in prigione dove, per quel che ne so, si trovano ancora.
Noi, i magnifici 4, diventammo eroi per il nostro paese.